Cannoniera ILLIRIA  
Nave varata in Francia nel 1818 come "Pattugliatore Classe Gardon", venduto nel 1918 a Lascaret & Dupuis di Marsiglia, venduto in Inghilterra a privati inglesi, venduto nel 1938 al Re d'Albania. Le caratteristiche erano le seguenti::
Dislocamento 654 ton a pieno carico
Lunghezza 49,50 metri
Larghezza 7,60 metri
Immersione 3,30 metri
Propulsione 1 caldaia tipo Belleville (proveniente dalla Corazzata Fiandre)
  1 motrice a vapore (poi diesel)
  Potenza: 500 CV.
  1 elica
Velocità 11 nodi
Armamento 1 cannone da 100 mm
  1 cannone da 47 mm
Equipaggio NON NOTO
La Nave viene catturata dagli Italiani e inserita nel 1939 in qualità di Cannoniera della Regia Marina. Venne fotografata come segue in Adriatico:
Alla data dell'armistizio era in Dalmazia e navigò fino a Brindisi per tornare in Italia e poi essere messa in disarmo a Taranto nel 1944.
TORNA IN ALTO